mercoledì 25 febbraio 2015

Piazza Banchi








Piazza Banchi, il cuore pulsante della vecchia Genova.
Un luogo che ha vissuto le vicende commerciali della città nell'ultimo millennio.
Fino dal 1100 vi funzionava un mercato del grano ed in seguito vi "tennero banco" i cambiavalute.

Ma Piazza Banchi non è stata sempre come la vediamo ora. L'attuale sistemazione architettonica risale al secolo XVI quando la Repubblica mise mano all'usuale procedura di espropri, demolizioni e ricostruzioni ed ha consegnato ai posteri la piazza nella sua versione definitiva, politici e palazzinari presenti e futuri permettendo (speriamo bene.....).

Fino all'inizio  secolo XVI il luogo si presentava un tantino più disordinato come ci mostra la cartina che segue:

Banchi sec.XVI  da:  "Una città portuale del Medioevo"   di Bianchi ed E.Poleggi  -  ed. Sagep




Vennero demoliti numerosi edifici, altri ricostruiti allargando le due principali vie di transito sia verso il mare (via Ponte Reale) che verso monte (via Orefici). La chiesa di S. Pietro venne ricostruita, nel 1590,  in posizione elevata, sopra un loggiato con botteghe.

 Venne costruita anche una nuova loggia, per ospitare la Borsa, dando alla piazza una connotazione commerciale che durò fino ai primi anni del 1900.

Nella cartina precedente vediamo segnate in marrone le demolizioni e con il tratteggio rosso la chiesa e la loggia.

Nella piantina che segue vediamo invece la nuova sistemazione della zona:

Banchi sec.XVI  da:  "Una città portuale del Medioevo"   di Bianchi ed E.Poleggi  -  ed. Sagep





Passiamo ora a qualche illustrazione. Le prime che possiamo mostrare sono illustrazioni del 1600 o giù di lì.

 Banchi: 1600ca - dipinto di Sebastien Vrancx  -  da "Una Storia Dipinta" ed. ggallery


Banchi sec.XVIII  da:  "Una città portuale del Medioevo"   di Bianchi ed E.Poleggi  -  ed. Sagep



inc. sec XIX da "Attori e strumenti del credito in Liguria"



Una illustrazione dell'interno della loggia di Banchi:

Loggia dei mercanti -  Incis. 1885 -  da  "Attori e strumenti del credito in Liguria" 




Ma le contrattazioni avvenivano anche all'esterno della loggia.

Banchi, fine 1800  -  da  "Attori e strumenti del credito in Liguria" 



Col tempo (e la scarsa manutenzione) la chiesa divenne inagibile e venne chiusa al culto nel 1914.

S.Pietro in Banchi -  edit. non rilevato  -  sped 1913




In seguito venne bombardata nel corso della seconda guerra mondiale.




Resturata nel dopoguerra, la chiesa  oggi si presenta così.  (vi risparmio la piazza, affollata di chioschi e di banchetti).  









Nessun commento:

Posta un commento