domenica 14 febbraio 2016

Il Santuario di Nostra Signora della Guardia sul Monte Figogna





La Guardia, così noi genovesi chiamiamo familiarmente il Santuario sul Monte Figogna, meta di tante visite devozionali ma anche di tante gite e scampagnate.

Tutto cominciò nel lontano 1490, quando al pastore Benedetto Pareto apparve la madonna e gli chiese di costruire una cappella. Seguirono alcuni avvenimenti "prodigiosi" in seguito ai quali la comunità locale decise di dar luogo alla costruzione.
Nel 1530, venne eretta una chiesetta, con annesse alcune pertinenze atte ad ospitare i custodi ed i pellegrini.

da "Genova Antica e Dintorni" editore Mondani



Nel corso dei secoli, l'aumentata devozione e l'accumulo di ex voti, richiese ulteriori ampliamenti.

da "Genova Antica e Dintorni" editore Mondani





 Infine, nella metà del 1800 venne deciso di costruire un nuovo complesso di edifici. I lavori andarono per le lunghe e furono terminati solo nel 1890.  Qui in una foto d'epoca.

da "Genova Scomparsa" Mondani editore


Nel corso degli anni  successivi il complesso subì ulteriori rifacimenti ed ampliamenti. Qui vediamo, rispetto alla foto precedente il rifacimento dell'ala destra  (faccia alla chiesa)

cartolina edita dal Santuario , non circolata


cartolina, tipografia Lega Eucaristica,  spedita 1926



Qui una visione "invernale"

 da "Liguria in cartolina" di F.Amirante e P.De Novi -   edit. Luna


Una cartolina con l'interno della chiesa. Non conosciamo la data dello scatto.

cartolina, edizioni Santuario,  non circolata






Nel 1929 venne inaugurata la "guidovia"  con partenza da Serro (San Quirico) ed arrivo al Santuario, ed il "pellegrinaggio" diventò una facile e piacevole gita per molti genovesi.

da "Genova Antica e Dintorni" editore Mondani


cartolina, edizioni Santuario, non circolata


cartolina, edizioni Santuario,spedita 1939

cartolina, edizioni Santuario, non circolata


cartolina tipografia Lega Eucar. sped 1930

cartolina tipografia Lega Eucar. sped 1931

cartolina ed. Santuario 1923,  spedita nel 1934

cartolina,  ed Santuario -  sped. 1941


cartolina - ed.Santuario -  sped. 1944




La guidovia venne dismessa nel 1967, e sostituita da una strada asfaltata.
Oggi,  a volo d'uccello (o di "drone"),  la vediamo così. 

Foto pubblicata su FB da Guido Santini



4 commenti:

  1. In quest'articolo ci sono delle foto che hanno tutto il fascino delle foto antiche Sono molto belle, come anche le cartoline che l'accompagnano. Non l'ho ancora letto, ma "il buongiorno si vede dal mattino", secondo gli antichi quindi.... Speriamo bene

    RispondiElimina
  2. Chissà se un domani potremo riavere la caratteristica Guidovia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. me lo auguro di tutto cuore ma non credo che si troveranno i fondi necessari

      Elimina
  3. I "Ripassini"sono sempre piacevoli ed interessanti,grazie.

    RispondiElimina