mercoledì 22 maggio 2013

San Fruttuoso: Il Santuario della Nostra Signora del Monte






A Seguito della visione di luci prodigiose apparse a più riprese sulla sommità della collina, nel 958 fu eretta la prima Cappella dedicata alla Nostra Signora del Monte.
Nel 1183 la Cappella venne ingrandita diventando una Chiesa cui nel 1222 venne aggiunto il Monastero.
Nel 1230 divenne Santuario.
Rielaborata più volte nel corso dei secoli successivi, assunse la forma attuale nel 1658.

Veduta del Santuario della Madonna del Monte nel 1900.  In primo piano il Contubernio d'Albertis per le sordomute.

L'Opera Pia Contubernio d'Albertis per le sordomute fu fondata con R.D. 15.3.1863 a seguito del lascito testamentario dell'Arcivescovo Giovan Battista Albertis che legò allo scopo la sua villa in località Paverano  (Marassi) alle pendici della collina della Madonna del Monte.L'edificio fu ingrandito nel 1905 ma qui lo vediamo nella versione precedente all'ampliamento.


Santuario e Salita Vecchia
Sulla sinistra si vede Villa Imperiale con un inizio di Via Imperiale. 

Cartolina Ed. non rilevato - sped. 1910


Santuario e Salita Nuova

Cartolina Ed. non rilevato - sped 1911







Cartolina Ed. non rilevato - non circolata






Cartolina Ed. Civicchioni Chiavari - non circolata





Cartolina Ed. Civicchioni - sped. 1930



Nostra Signora del Monte con il Bosco dei Frati.
Al Centro-destra vediamo Villa Imperiale e, per "par condicio", segnaliamo al centro-sinistra  l'istituto delle Suore Gianelline da dove inizia la Salita Nuova del Monte che conduce al Santuario.
In primo piano fa "brutta" mostra di sè il Ponte di Terralba in costruzione che scavalca i molti binari della ferrovia.
Cartolina ed. non rilevato - non circolata





Nessun commento:

Posta un commento